Gardaland: “Ramses” aperto dal 13 giugno

La nuova attrazione di Gardaland ha aperto oggi per la prima volta al pubblico in soft opening con 7 giorni di anticipo sull'inaugurazione ufficiale

“Ramses: il risveglio”, la dark ride interattiva che ha preso il posto di “Valle dei Re”, è stata aperta oggi per la prima volta al pubblico in versione soft opening. Questo significa che si stanno ancora testando alcuni particolari, tra cui la gestione computerizzata del sistema di sparo e tutto ciò che concorre al corretto funzionamento dell’attrazione. L’inaugurazione ufficiale e la presenazione alla Stampa sono previsti per sabato 20 giugno 2009.

Alcune informazioni. Il sistema di trasporto è rimasto invariato, dal momento che utilizza le stesse vetture concatenate e il medesimo percorso. Le vetture sono però state completamente riammodernate dal Dipartimento di Manutenzione di Gardaland.

Le vetture sono 49, ma i posti per vettura sono passati da 6 a 4 per consentire l’installazione del sistema di sparo. E’ anche presente, come in passato, una vettura atta ad ospitare una persona diversamente abile su sedia a rotelle e il suo accompagnatore.

Il tempo di percorrenza è rimasto pressochè invariato ed è di 8 minuti. Il sistema di sparo utilizzato è il LagoTRIG2® System di produzione Lagotronics B.V. (Paesi Bassi). Il numero totale di bersagli luminosi: 184 (39 rossi, 68 blu, 77 verdi). Le scene di gioco lungo il percorso sono 7, mentre sono 10 i video LCD installati (8 per raccontare la storia e 2 per i punteggi finali).

Gli effetti d’ambiente sono realizzati da 4 macchine per la nebbia sottile di tipo Hazer, 2 ventilatori e 2 laser conici a diametro differente. La colonna sonora è composta da 11 differenti musiche suddivise in 6 scene, 48 effetti ad interazione, 4 effetti audio d’ambiente, 1 traccia di parlato, tutto di produzione SAMPLE (Italia). Per il cablaggio complessivo dell’attrazione sono stati stesi oltre 15 km di cavi elettrici.