Menu

Invia il tuo commento

Commenti

  1. Si può sempre migliorare…

    Per il quinto anni consecutivo siamo tornati all’Europa Park con la mia famiglia. Il parco rimane sempre al passo con i tempi con qualche novità una fra tutte Arthur semplicemente meravigliosa…. Purtroppo mancano ancora le guide in italiano. Lo spettacolo serale che si svolge all’ hotel Colosseo e’ bello ma dovrebbe essere posticipato perché dopo non c’è nessun’altra cosa da fare se non sedersi ad un bar per passare il tempo. Tra gli aspetti positivi va sottolineato che quest’anno è stata aperta la pizzeria “La Romantica” che è stata una piacevole novità. In conclusione un parco che vale indubbiamente la pena di visitare.

    Sei d´accordo con il commento? Mi piace 1 Non mi piace 0

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  2. Perfetto…

    Anche quest’anno siamo tornati ad Europa Park. Il parco é meraviglioso: impeccabile con sempre qualche novità. Il Resort comprende diversi hotel tematizzati in modo perfetto, quest’anno siamo stati al Castillo Alcazar davvero particolare l’ambientazione che ricostruisce un antico castello medievale , dopo averli visti tutti non saprei indicare il più bello. Ottima la ristorazione. Mancano ancora le guide in italiano.
    Cosa manca a questo Parco?
    Innanzitutto un’apertura prolungata (da quest’anno in qualche giornata si arrivava alle 21.30), uno spettacolo di chiusura del Parco, ne fanno uno al Colosseo (uno degli Hotel del Resort) alle 21.30 che però é per gli ospiti degli hotel e che sicuramente dovrebbe essere posticipato, i vestiti dei personaggi ( soprattutto quelli delle principesse) dovrebbero essere più curati, la pubblicità in Italia …per il resto perfetto.

    Sicuramente il mio Parco preferito!

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 12 Non mi piace 0

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  3. laurachan86 dice:

    Un parco indimenticabile

    12-13 Agosto 2012 e 16-17 Agosto 2012
    Ho scoperto questo parco grazie a Parksmania e mi avete fatto scoprire un mondo! Per l’occasione io ed il mio ragazzo abbiamo deciso di dedicare al parco 4 giorni, giusto per prendercela con calma e goderci ogni sfaccettatura di questo meraviglioso parco.

    Dalle più semplici a quelle al top di adrenalina, ogni attrazione regala emozioni uniche. Alcune erano di una tipologia che non avevamo mai provato prima. Altre, di tipologie già conosciute, spesso avevano elementi in più o a sorpresa rispetto alle attrazioni nostrane. (La parte all’indietro di Atlantica per fare un esempio…).

    La cura dei dettagli nelle darkride è a livelli che non avevo mai visto in altri parchi di divertimento (nemmeno a Disneyland Paris). I coaster sono tutti strepitosi ( Euro Mir, Euro Sat, Blue Fire, Silver Star e la new-entry Wodan,) e diversissimi fra loro, tanto che riesco con difficoltà a eleggere il mio preferito!

    La novità principale: WODAN credo sia l’attrazione più tematizzata del parco. La coda stessa è come un’attrazione nell’attrazione ed è talmente coinvolgente da far passar bene tutto il tempo “speso” in attesa (mediamente di 1 ora e mezzo). L’attrazione in sé è altrettanto valida e soddisfacente! Il percorso preso a tutta velocità non da un attimo di tregua ai guest! Bellissimo! La prima fila vale la pena di essere provata.

    Bellissima e curatissima anche l’area Resort. Molto interessanti gli show (abbiamo visto lo spettacolo di Dartagnan nell’arena spagnola e Luminocity nel teatro italiano). Molto carino anche lo spettacolo 4D con le avventure di Euromaus (Novità 2012).

    La magia del parco si vive anche solo passeggiando fra le varie nazioni europee in cui è diviso ed osservando i diverso stile di ogni paese… (Se non si ha voglia di camminare, il tragitto del trenino è rilassante ed è una cura perfetta al mal di piedi!).

    E’ talmente piacevole e divertente stare a Europa Park che anche dopo quattro giorni intensissimi non ne eravamo ancora pieni! Già progettiamo di tornarci… e non vediamo l’ora che sia quel giorno!

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 20 Non mi piace 3

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  4. Maddalena e Andrea dice:

    Europa Park grandiosa

    Siamo stati ad Europa Park il 24 Agosto 2011. Stupendo! Eurosat: divertente e veloce, qualche effetto in piu’ e sarebbe perfetto, Silver Star: e’ la montagna russa piu’alta d’Europa. Il primo giro ero terrorizzata… salita enorme, si scende quasi in verticale con sensazione di caduta libera, bellissime sensazioni di airtime, velocissima e fluida!!! Super!!!

    Matterhorn Blitz, bella ambientazione, alcuni animatronics bellissimi, altri un tantino datati, si entra in una fattoria svizzera, si sale sul vagoncino, e un montacarichi che oscilla pericolosamente ti porta su fino al sottotetto, si aprono le imposte e parte la folle discesa! Divertentissimo, l’unico neo e’ il percorso un po’ corto, non ci sara’modo di allungarlo? Stesso discorso per Swiss bob Run, una corsa in bob piuttosto rara da trovare nei parchi, molto divertente, ma breve.

    Water Coaster Poseidon: divertentissimo e bella ambientazione, io avrei aggiunto qualche animatronics durante le parti slow… Cassandra’s Course e’ una mad house tipo la  casa di Prezzemolo a Gardaland, l’ambientazione greco antica e’ realistica e superba, atmosfera mistico-dark, io ho trovato piu’ frullacervello quella di Gardaland, peccato perche’ questa e’ bellissima!

    Atlantis Adventure, io non amo le shooting dark ride, dove devi sparare durante il percorso… mi sembra che tolgano la magia tipica delle dark ride… comunque, molto ben fatta scenografia subacquea con pesci e fiori sottomarini molto bello. Euro Mir: divertentissima, a volte si ha l’impressione di essere nel vuoto, i carrellini girano su se stessi e va piuttosto veloce.

    Pirates in Batavia: ecco, l’ambientazione esotica sarebbe magnifica, ma devo segnalare che e’ molto datato, gli effetti sono d’anteguerra e animatronics scadenti… insomma ci vorrebbe un bel restyling, io ho trovato piu’bella i Pirati di Gardaland… piu’ effetti, piu’lunga e moderna

    Jungle Rafts: orribile. se vi aspettate qualcosa tipo Jungle Cruise dei parchi Disney vi aspettera’ una cocente delusione. Fa veramente pena, nessun effetto, nessuna vegetazione da giungla, nessun animatronics, solo manichini imbarazzanti… e per di piu’ sull’altra sponda si vede il villaggio delle fiabe che non c’entra un fico secco… insomma in un parco di alto livello come questo, mi ha sconcertata che non facciano un percorso d’avventura come si deve rimuovendo questo orrore

    Alpine Coaster Enzian: molto divertente, ambientazione bellissima passa in una montagna attraverso le grotte dei goblin, qualche bell’effetto. Tirol log flume: i classici tronchi, carini ma mancano dei bei fiori che a Gardaland ci sono, e un po’ piu’ di ambientazione.

    Atlantica Supersplash: divertentissima, si fa una discesa al contrario, poi la barca ruota su se stessa e si fa un salto nell acqua con onda che ti investe finale! Blue Fire Megacoaster: launched coaster molto bella, velocissima, con molte inversioni ma straordinariamente fluide.

    Universe of energy, Dinosaur ride che e’ una delle piu’belle dark ride che io abbia mai fatto, si e’ immersi in una foresta primordiale nel mondo dei dinosauri, animatronics quasi eccellenti (per l’Europa) begli effetti, qualche brivido e molta atmosfera

    Ghost Castle: bellissima dark ride ben tematizzata, a mio parere uno dei migliori tunnel dell’orrore che ho fatto. e’ sulla falsariga di Haunted Mansion della Disney, qualche scena forse un po’piu’ truce, ambientazione davvero suggestiva e carica di atmosfera da classica casa infestata, davvero bello! Piccolo Mondo, dark ride zuccherosa e molto kitsch ma davvero carina e divertente se amate il genere.

    Puppet Boat Ride, un giro su imbarcazione fiabesca, se aggiungessero piu’ fiori e qualche effetto sarebbe incantevole, ha un atmosfera da luna park retro’ di quelli che vedi nei film… Fjord Rafting, carino e molto bagnato.

    Le attrazioni sono molte, in un giorno non si vede tutto… noi abbiamo pranzato dentro l’attrazione dei Pirati, davvero molto suggestivo. Le ambientazioni del parco sono superbe, unica nota dolente i pochi fiori rispetto ad altri parchi, c’e’comunque molto verde. L’atmosfera e’ fiabesca, coniuga un non so che di retro’ e di caramelloso ad attrazioni di alto livello. Paragone con Gardaland: non fattibile, questo parco offre molto di piu’, inoltre i rollercoaster di Gardaland sono imparagonabili a questi, molto piu’ nuovi e sensazionali. Dark ride: con l’eccezione dei Corsari, migliori qui e inoltre vi sono piu’animatronics.

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 25 Non mi piace 9

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  5. Diego Stainer dice:

    Mack rules!

    Sesta visita e altri 3 giorni di puro godimento parksmaniaco. Tutto perfetto come sempre, dalle attrazioni nuove a quelle più datate, niente è trascurato. Un parco in continua ascesa con prospettive illimitate. Ormai Euromaus non guarda più dal basso il più noto topo disneyano…

    Parco completo o manca qualcosa? A dire il vero mancherebbe un wooden. Ah no, lo stanno già costruendo….

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 28 Non mi piace 3

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  6. Marino C. dice:

    Grande parco

    Dal 19 al 23 luglio siamo stati io (38 anni) mia moglie (37) e i miei due bimbi (8 e 4) ad Europa Park soggiornando all’Hotel El Andaluz. Sono stati giorni di assoluto divertimento, nonostante abbiamo beccato due giorni di freddo e pioggia da inverno.

    Il parco presenta attrazioni di primo livello anche se “accatastate” le une sulle altre. Il personale, che non comprende una parola di italiano, si è sempre dimostrato sensibile e cortese ad ogni richiesta.

    Abbiamo utilizzato spesso i ristoranti del parco: da segnalare il “don Chisciotte” soprattutto per i bimbi  perchè in un piatto unico mettevamo pasta, carne e sugo a 6 euro con il totale gradimento dei miei figli. Altri posti dove si mangia bene sono stati il ristorante Thailandese accanto l’attrazione “Pirati in Batavia” e la taverna Myconos.

    Le attrazioni che ci sono piaciute di più: a tutti “Atlantica” e in più ai più grandi è piaciuta “Poseidon”. E solo al sottoscritto, solo perche gli altri non l’hanno voluta provare, “Eurosat”.

    Assolutamente consigliato.

    Commento dibattuto. Sei d´accordo? Mi piace 18 Non mi piace 20

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  7. Emanuele dice:

    Magico ricordo di una giornata indimenticabile!

    Il 31 luglio 2010 sono stato per la prima volta ad Europa Park. Alle 9 in punto i cancelli si aprono, che emozione! Subito la gente inizia a correre verso le attrazioni!

    Noi con calma ci rechiamo verso “Matterhorn Blitz”. Primo assaggino di spettacolare tematizzazione. Veramente bella e divertente. Un primo impatto decisamente ottimo. Ci dirigiamo celermente poi verso “Poseidon”. Divertentissimo, tematizzazione perfetta e anche abbastanza bagnata. Andiamo poi su “Pegasus” per poi andare verso l’area svizzera. Da qui comincia ad esserci un po’ di fila. Facciamo “Swiss Bob Run”. Particolare come tipologia e molto divertente. Qui ho assistito alla stazione ad una scena che mi ha fatto giudicare bene il comportamento dei cast member del parco: mentre ero in coda un signore con una bambina vengono fatti scendere dal “bob” durante l’imbarco, per verificare l’altezza della bambina. Questa non raggiungeva l’altezza necessaria e il padre infuriato manda a quel paese l’operatore (in tedesco) che tranquillamente rimane immobile mettendo le mani dietro. Comportamento da ammirare!

    Proviamo poi la dark ride interattiva del parco “Abenteuer Atlantis”. Abituato a quella di Gardaland… diciamo solo che quella di Europa Park è movimentata, tematizzata molto bene, divertente. Semplicemente migliore! All’uscita scorgiamo in lontananza le torri vetrate di… Euro Mir, che poi si sarebbe dimostrata la mia seconda attrazione preferita del parco, naturalmente dopo il bambino d’argento! Euro Mir è stato il mio primo “Spinning Coaster”. Impressionante l’effetto creato quando usciti dalla torre i vagoni girando danno l’impressione di cadere nel vuoto. Arrivati quasi alla prima discesa ero veramente in ansia, ma che si è tramutata in divertimento puro, con craniata finale con mio fratello ad una curva!

    Dopo Euro Mir facciamo la prima dark ride nella zona russa, “Sleight Ride Snowflake” evidentemente dedicata ai bambini. Prendiamo poi il trenino per fare un giro per il parco, scendendo alla fermata nella zona spagnola. Vedendo le incredibili code per “Tirol Log Flume” e “Alpine Coaster Enzian” andiamo verso “Fjord-Rafting”. Anche qui molta fila ma altrettanto scorrevole. Molto bella anche se mi aspettavo che fosse un po’ più lunga.

    Prendiamo poi la monorotaia che ci riporta all’entrata dove abbiamo mangiato. Ci dirigiamo nella zona italiana ed entriamo in “Ghost Castle”. Davvero bellissima, piena di effetti e in alcuni punti veramente ben fatta. Mi è piaciuta particolarmente la parte in cui ci sono le 4 teste di marmo che cantano. Assolutamente da fare! Vediamo il parco dall’alto grazie alla “Euro-Tower” avendo un’antipastino dell’altezza di “Silver Star”.

    Prima di fare Euro Sat, andiamo a “Univers of Energy – Dinosaur Ride”. Dark Ride molto ben fatta, con animatronics molto realistici! E arriva poi il momento di Euro Sat. Non mi aspettavo fosse così divertente, con un percorso molto lungo e attorcigliato. 3° attrazione preferita! Decidiamo poi finalmente di andare a fare una visitina a “Silver Star”! Dopo una lunga fila scorrevolissima, saliamo sul treno e si parte… 73 metri di pura adrenalina, 20 secondi di air-time e 130 km/h! Spettacolare! Subito diventata la mia attrazione preferita e l’unica che ho avuto il piacere di provare 2 volte.

    Facciamo un passeggiatina per il parco, ammirando la spettacolare cura del verde. Nella zona svizzera prendiamo una bevanda che offre il parco gratuitamente, cosa che in Italia ci scordiamo alla grande. Decidiamo di andare a fare un’attrazione tranquilla per mia madre, “Jungle Rafts”, carina. Arriva il turno di “Tirol Log Flume” e poi “Atlantica-Supersplash” davvero bella ma dopo una coda di 40 minuti, comunque scorrevole! Per fortuna durante la coda è stato effettuato lo spettacolo dei tuffi, che ha intrattenuto per buona parte della fila. Bello anch’esso.

    Dopo Atlantica andiamo verso la novità 2010: “Whale Adventure-Splash Tour”… sono uscito zuppo dalla testa ai piedi. Tematizzazione perfetta (bellissima la balena alla stazione), divertente, bagnatissima. Ottima novità! Ci siamo poi andati ad asciugare su Blue Fire… più che altro ci siamo asciugati prima di arrivarci con 1 ora e mezza di fila, pentendomi di non aver seguito i consigli datimi sul forum di Parksmania.it: utilizzare il single rider! Comunque il coaster mi è piaciuto, il mio primo launched. Ma forse per la coda troppo lunga, forse per la stanchezza non mi è piaciuto più di coaster minori come Euro Sat, anche se comunque molto bello.

    Proviamo il cinema 4D, con poltrone scomodissime, ma con effetti molto apprezzabili. Andiamo a cenare al fast food all’entrata e, molto triste, vedo che è quasi ora di andare via! Ad un certo punto sento che stanno facendo i fuochi d’artificio! Salgo nella stazione della Monorotaia di corsa. Ammiro lo spettacolo di fuochi e vengo raggiunto dalla mia famiglia. Prendiamo la monorotaia per un ultimo giro. Vediamo dall’alto che con delle candele è stata fatta una enorme scritta “35 Jahre”. Vediamo il parco di notte, con le strade piene di candele accese, uno spettacolo unico. Vediamo la zona greca illuminata di notte in modo superbo, per poi tornare all’entrata. Esco tristemente, ma allo stesso tempo felice.

    L’ultimo giorno di vacanza ero veramente dispiaciuto, e per tutta la strada che porta all’autostrada sono stato ad ammirare l’imponenza del parco in lontananza, vedendo scomparire Silver Star tra gli alberi. Ora rimane solo un’instancabile ricordo di una giornata indimenticabile…

     

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 27 Non mi piace 5

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  8. Simone dice:

    ottimo

    Sono stato il 13 agosto a Europa-park. Imbarazzante per non dire improponibile il paragone con il nostro Gardaland. Mi riferisco al costo del biglietto (35 euro) in rapporto al prodotto offerto (a Gardaland sono stato la settimana prima di Europa-park e credo che difficilmente mi rivedrà).

    Parco tedesco strepitoso per l’entrata, la pulizia, qualità dei coaster, spettacoli. Ottima anche la gestione delle file. Non basta un giorno a visitarlo tutto (spettacoli compresi). Attrazioni divertenti, ben fatte, assolutamente azzeccate le varie scenografie di primo livello. Un parco molto ben tenuto, anche nelle attrazioni più datate. Si vede chiaramente l’intenzione di mantenere alto il livello di qualità.

    Sono ben soddisfatto. Grazie a Parksmania, ho potuto beneficiare dello sconto all’entrata. Soldi assolutamente ben spesi. Dopo Disneyland a Parigi, il mio parco preferito. Imperdibile. 

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 20 Non mi piace 5

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  9. Davide dice:

    Impressioni su Europa Park

    Finalmente dopo tanto tempo, e dopo averne sentito parlare per molto tempo, sono riuscito con la mia ragazza ad andare a Europa Park. Il viaggio è stato lungo, essendo uno dei parchi divertimento più grandi della Germania raggiungerlo è un po’ complicato. Diciamo che il mezzo più comodo è la macchina anche perchè il paesino di Rust non ha una stazione ferroviaria e l’aeroporto più vicino è a 30 minuti di bus. Io sono riuscito a godermi la magia del parco in una sola giornata, andando ad Aprile le file sono contenute e quindi si riesce a fare tutto in poco tempo, e se lo volete potete anche rifare molte attrazioni. I costi di ingresso sono molto contenuti, ci sono molte attrazioni ed il prezzo del biglietto è decisamente competitivo. 

    Io personalmente non ho dormito negli hotel del parco anche perchè avevano dei prezzi molto ma molto proibitivi per le mie tasche (secondo me gli hotel di Disneyland costano meno). Ho ripiegato andando a dormire in un B&B, ovvero una Gaestehaus, con prezzi contenuti e una maggiore libertà di movimento. Per chi sa il tedesco come me è una buona soluzione e non ci sono problemi di lingua e di comprensione.

    Il parco confina praticamente con la cittadina di Rust che ha un fascino molto bello la sera. Consiglio a chiunque vada di fare un giretto nelle vie della città e di godersi la pace e la tranquillità che questa cittadina può offrire nonostante la convivenza con il parco. 

    Le attrazioni, molto belle e uniche in Europa sono fatte molto bene e hanno una bellissima tematizzazione. Se posso avanzare una critica spesso sono inserite in modo che è pure difficile trovarle e bisogna scoprire la land per scovarle. Un altra critica è proprio la sistemazione e la viabilità del parco, che utilizza ogni minimo spazio disponibile per inserire attrazioni che spesso sacrificano la viabilità del parco stesso. Un altra piccola critica, che però non ci ha toccato da vicino, è che le attrazioni hanno spesso una scarsa portata oraria, speriamo che riescano a potenziarle e a costruirne di nuove con una maggiore capienza.

    Consiglio a tutti una visita al parco. Fantastica la tematizzazione, belle le attrazioni, sicuramente potrete passare una bella giornata divertendovi a scorrazzare per l’intera Europa semplicemente camminando.

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 21 Non mi piace 8

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.

  10. Direktor dice:

    Pasqua 2010

    Finalmente sono tornato assieme alla mia ragazze e amici ad EuropaPark, per apprezzare il parco anche tematizzato Pasqua. Il parco si è presentato perfetto, con tanti particolari in piu’ da gustare passo dopo passo. Le attrazioni perfette. Un po’ per fortuna e un po’ complici le nuvole che passavano, il parco era vivibilissimo, code di durata massima 15 minuti.

    Tutto il parco addobbato a festa con uova, conigli, recinti con pecore e caprette. Un’area bimbi accoglieva i piu’ piccoli in semplici giochi di pasqua accompagnati dai cast member vestiti da coniglio. E’ stata eseguita anche una bellissima parata di pasqua, e nei ristoranti a pagamento si potevano comperare uova sode decorate (con colori alimentari, quindi commestibili).

    Le novità 2010 sono di altissimo livello, il nuovo ingresso di Blue Fire qualcosa di stupendo. Lo stabile Gazprom che accoglie anche la fila di Blue Fire è molto bello: un ampio spazio dove approfondire il tema gas/energia oltre che ad essere un nuovo punto di ristoro e vero relax. In questo viaggio ho scoperto parti di Europa Park mai viste prima, ho potuto approfondire alcune attrazioni che a parco pieno non avrei mai fatto. Stupito da alcune flat ride che mi hanno veramente divertito.

    Per concludere: Europa Park è il mio parco preferito, non cambierei nulla di questo fantastico parco che sempre mi da tanto ad ogni visita… e grazie all’impegno di Parksmania ce lo possiamo godere spendendo anche meno!

    Commento molto apprezzato. Sei d´accordo? Mi piace 27 Non mi piace 8

    Questo commento rappresenta l’opinione personale di un visitatore e non di Parksmania.it.